Macarons salati al peperone dolce di Altino con mousse di salmone e genziana

macarons sono un dolcetto sopraffino al palato quanto infido da realizzare e anche la versione salata non è da meno, ma vale sempre la pena prepararli perchè sono eleganti e sofisticati.

Macarons salati al peperone dolce di Altino con mousse di salmone e genziana

Serves: 6 Prep Time:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredients

  • 100 g di farina di mandorle
  • 100 g di zucchero a velo
  • 90 g di albumi invecchiati
  • 100 g di zucchero semolato
  • 25 g di acqua
  • Peperone dolce di Altino (secco in polvere) 1 cucchiaino
  • Sale fino q.b.
  • Peperone dolce di Altino macinato grosso q.b.
  • Salmone affumicato 200 g
  • Robiola 200 g
  • Genziana 2 cucchiai

Instructions

Per prima cosa setacciate la farina di mandorle (tostata in forno a 130° per 0 min.) con lo zucchero a velo e aggiungete il sale e il peperone dolce di altino.
Montate a neve gli albumi con due gocce di limone.
Fate sciogliere in un tegamino lo zucchero semolato con l’acqua e quando il composto sarà arrivato all’incirca a 116 gradi ( SAe non avete un termometro adatto potete immergere una forchetta e quando il liquido vela i denti della forchetta vuol dire che è pronto)
unitelo agli albumi continuando a montarli con le fruste elettriche.
A questo punto unite le polveri aiutandovi con una spatola piatta e facendo un movimento dal basso verso l’alto per incorporare il tutto senza smontare gli albumi.
Ora non vi rimane che trasferire il tutto in un sac-à-poche con bocchetta piatta e creare i famosi dischetti del diametro di circa 3 cm ben distanziati fra poco su una teglia da forno rivestita.
Picchiettate leggermente la teglia sul piano di lavoro e spolverate con il peperone dolce di Altino macinato grossolanamente.
Fate riposare una ventina di minuti e infine infornate a forno ventilato preriscaldato a 145°C per 25-30 minuti.
Una volta raffreddati potrete staccarli e farcirli con la mousse che creerete frullando insieme il salmone affumicato con il formaggio spalmabile (esempio robiola o philadelphia) insieme al sale, alla genziana e al prezzemolo.
Per variare ho proposto anche una variante al ripieno: formaggio, zafferano e tartufo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *