Cannoli siciliani

Il cannolo siciliano è una delle specialità più conosciute della pasticceria siciliana. Come tale è stata ufficialmente riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

In origine venivano preparati in occasione del carnevale; col passare del tempo la preparazione ha perso il suo carattere di occasionalità ed ha conosciuto una notevolissima diffusione sul territorio nazionale, divenendo in breve un rinomato esempio dell’arte pasticcera italiana nel mondo e non possiamo falo mancare sulle nostre tavole nel periodo pasquale.

  • Tempo di Preparazione: 2h
  • Porzioni: 20
  • Categoria:

Ingredienti

  • Ingredienti per 20 scorze (Cialde)
  • Gocce di cioccolato fondente
  • 1 bacca di vaniglia
  • 380 g di zucchero semolato
  • 500 g di ricotta di pecora
  • 500 g di ricotta vaccina
  • Per la farcitura
  • Un pizzico di sale
  • Un pizzico di cannella
  • 20 g di aceto di mele
  • Un bicchierino di marsala
  • 6 g di cacao
  • 1 uovo
  • 30 g di zucchero
  • 40 g di strutto
  • 220 g di farina 00
  • Scorzetta di arancia tagliata fine

Introduzione

  1. Procedimento per le scorze Impastare tutti gli ingredienti insieme aggiungendo il marsala e l’aceto a filo, fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Fare riposare per circa 2 ore in un posto fresco. Stendere dei quadratini a misura delle cannette, avvolgere l’impasto sulla cannetta e friggere. Procedimento Passare al setaccio fine le ricotte 2 volte per rompere i grumi. Sbattere in una planetaria la ricotta e lo zucchero. Aggiungere i restanti ingredienti e far girare ancora per qualche minuto. Riempire il cannolo e servire con una spolverata abbondante di zucchero a velo e guarnire con granella di pistacchi o frutta candita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *